13 dicembre 2012

Santa Lucia la notte più lunga che ci sia..

Oltre al mazzolino di fieno anche i lavoretti di Santa Lucia hanno addobbato la nostra sezione in queste ultime settimane.
Ogni bambino ha infatti decorato una bella campanella e ha imparato la poesia aspettando l'arrivo della tanto amata Santa.
E proprio ieri pomeriggio, quando meno ce lo saremmo aspettato, è successa una magia.
Il nostro desiderio più grande si è avverato..
Nell'aria si sentiva che qualcosa di straordinario stava per accadere, quindi ci siamo raccolti tutti in salone con le tende tirate e gli occhi puntati verso il portone d'entrata.
A un certo punto abbiamo sentito bussare forte, ma non alla porta, bensì ad una delle finestre. TOC, TOC!
In fretta abbiamo tirato le tende e....
 ...era proprio lei, Santa Lucia sul suo carretto trainato dall'asinello!!! Con una montagna di regali e dolci per noi!!! Quanta gioia ed emozione!!!
Con calma è scesa dal carretto ed è entrata nel nostro salone al suono del suo campanello.
Era proprio bellissima e in mano portava anche un cartellone e una lettera per noi.
Cari bambini,
ho deciso di scrivervi questa lettera perché non posso usare la mia voce, con questo freddo infatti mi è venuto un terribile mal di gola! Nei giorni passati avete sentito il mio campanellino suonare? Ebbene si, sono venuta a vedere se stavate facendo i bravi e se meritavate i doni che tanto desiderate. Purtroppo mi sono accorta che qualcuno di voi è un pò troppo birichino e dovrebbe cercare di essere più ubbidiente nei confronti delle maestre e dei vostri genitori che vi vogliono tanto bene. Per fortuna però tanti altri bambini sono davvero bravissimi e mi riempiono il cuore di felicità. Così, per premiarli, oltre ai dolcetti quest’anno ho scelto dei regali speciali che vi lascio subito perché sono tanti e pesanti e il mio asinello, che ormai è vecchietto, non ce la farebbe a portarli sul carretto fino a stanotte. Prima di lasciarveli però dovete ascoltarmi bene e farmi una promessa. Insieme ai giochi vi ho preparato anche un bel cartellone da attaccare in salone con delle regole importantissime che dovrete rispettare per poter usare bene questi doni. Mi promettete che rispetterete queste regole? Se sarete così bravi l’anno prossimo vi porterò altri doni bellissimi, altrimenti li lascerò solo ai bambini di quegli asili dove sanno giocare bene rispettando le regole. So che se vorrete riuscirete a essere bravissimi e non mi deluderete. Adesso però devo andare in fretta in un’altra scuola, ma prima fatemi ascoltare la vostra poesia bellissima e ricordatevi sempre che Santa Lucia vi vuole un mondo di bene. 
Santa Lucia

Una volta promesso di comportarci bene e di rispettare le regole, la Santa è tornata sul suo asinello per andare a trovare altri bambini e per prepararsi alla lunga notte di consegna dei regali. 
Noi invece ci siamo subito divertiti con i doni che ci ha lasciato: un bellissimo tappeto nuovo tutto colorato, tante costruzioni giganti e una scatola piena di animali bellissimi.
Grazie Santa Lucia!!!

Nessun commento:

Posta un commento