31 marzo 2014

Il sacchetto della rabbia.

Ecco come abbiamo concluso la parte di progetto dedicata al sentimento della rabbia.

Ogni bambino ha portato a scuola un sacchetto di carta da utilizzare per un gioco molto speciale.
A suon di musica abbiamo iniziato a girare attorno ai tavoli..



..quando le canzoni venivano stoppate, abbiamo immaginato un momento passato in cui siamo stati molto arrabbiati e abbiamo urlato tutti i nostri sentimenti dentro al sacchetto.

Li dentro li abbiamo subito imprigionati chiudendo velocemente.

In seguito abbiamo ripetuto il gioco diverse volte..
..per poterci sfogare ben bene!
E una volta che ci siamo liberati completamente dei sentimenti rabbiosi, abbiamo decorato il nostro sacchetto con la faccia della rabbia.
"Forza su, dentro al sacchetto e non muoverti più!"

Nessun commento:

Posta un commento